Non sei registrato? Password dimenticata?


 

a cura di Amalia Federico

Studi sulla modernitÓ letteraria italiana

Massimo Bontempelli e Tommaso Fiore

Collana: Incroci e percorsi di lingue e letterature

Edizione: 2018, pp. 100
ISBN/ISSN: 978-88-6194-370-4

Prezzo: € 15.00

Disponibilità immediata

   

 


Il libro

Il volume intende mettere a fuoco, avvalendosi anche di carte d’archivio inedite, componenti dialettiche della prismatica costruzione della modernità letteraria italiana da parte di intellettuali impegnati a ridefinire e ridisegnare il ruolo della cultura nella società moderna.
Un saggio è dedicato a Massimo Bontempelli, interprete – in un continuo gioco di specchi tra arte e letteratura – di una sofisticata proposta teorico-culturale, nota come Realismo magico. Utilizzando una doppia lente critico-ermeneutica, lo studio mette a confronto, in chiave comparatistica, le risposte date dal Realismo magico bontempelliano e dal Surrealismo francese di Breton agli interrogativi aperti dalla crisi intellettuale del XX secolo.
L’altro saggio è dedicato alla figura di Tommaso Fiore: dal suo carteggio – in gran parte ancora inedito – tenuto, tra il 1943 e il 1967, con i maggiori esponenti dell’intellettualità del tempo (come Bodini, Borgese, Dolci, o ancora Calvino e Cassieri), emerge un dialettico coesistere di utopia e storia, sogno e azione, che diviene la chiave interpretativa della sua idea di letteratura. Il tono lirico dei suoi scritti non è mai puro artificio fine a se stesso, mera bellezza formale, bensì risorsa ermeneutica atta a documentare e al contempo modificare la realtà nelle sue contraddizioni.


 

 

Il curatore

Amalia Federico collabora con la cattedra di Letteratura italiana e Letteratura e Storia delle idee del Dipartimento di Lettere Lingue Arti. Italianistica e culture comparate dell’Università degli studi di Bari Aldo Moro. Fa parte del Comitato scientifico del Centro interuniversitario internazionale di studi sul viaggio adriatico – CISVA. Le sue ricerche e pubblicazioni hanno carattere interdisciplinare e comparatistico, tra arte e letteratura italiana ed europea. È dottore di ricerca in Storia dell’Arte Comparata, Civiltà e Culture dei Paesi Mediterranei dell’Università di Bari.

 

Saggi di

Amalia Federico, Rosanna Lavopa

Al momento, non risultano presentazioni in programma

Al momento, non risultano recensioni.

Al momento, non risultano recensioni dei lettori.

Che pensi di questo libro? Spiegalo ai lettori. Fallo sapere all'autore.

Nome

Email