Non sei registrato? Password dimenticata?


 

a cura di Pietro Battipede

Io non ho più paura

Violenza: intuire per reagire
Nuova edizione riveduta e ampliata

Collana: Reti

Edizione: 2016, pp. 136
ISBN/ISSN: 978-88-6194-286-8
(Digitale ISBN/ISSN: 978-88-6194-329-2)

Prezzo: € 12.00

Disponibilità immediata

     

 


Il libro

Il volume collettaneo “Io non ho più paura” vuole rappresentare un utile strumento per quanti sono stati, sono o potranno risultare vittime di qualsiasi forma di violenza fisica e psicologica, economica e sessuale, in particolare di quello che oggi viene definito “stalking”. Sul fenomeno e le sue cause gli autori, esperti nel campo della criminologia o della psicologia, non vogliono proporre nuove analisi, né indurre giustificazioni, né ancora invogliare a riflessioni e considerazioni e poi proporre rimedi o suggerimenti. Semmai, ci guidano in un percorso totalmente diverso: andare nel profondo e alle radici stesse della violenza in un religioso silenzio, anatomizzando il fenomeno per riequilibrare situazioni di disagio, incertezze e malesseri personali. “Capire per reagire” è una terapia che certo non evita di essere vittime, ma può trasmettere, a seconda dei casi, quella fiducia ed energia necessarie e sufficienti per contrastare forme di “dominio e potere”.


Brano, musica e parole di Pietro Battipede, prodotto dall'Associazione "Michele De Pinto, legalità e salute".


 

Il curatore


Pietro Battipede
(Bari, 1956), vice questore della Polizia di Stato, ha scritto diversi romanzi giallo-polizieschi per ragazzi dai contenuti altamente sociali ed educativi, nei quali la trama si sposa con le tematiche dell’educazione alla legalità. Ricordiamo in particolare quelli delle collane “Mark il piccolo detective” (Secop Edizioni) e “Le indagini del giovane Pallock” (Curcio Editore). È anche autore di noir e thriller, tra cui Ingiustizia sotto pelle (Secop 2008), La città degli ultimi (Palomar 2009), L’ultima risonanza (Falzea 2010), Il colore nero del limone (Secop 2012), Colpevole di omicidio futuro (Il Grillo Editore 2014), Una Storia diversa (Edizioni Fasidiluna 2014). Ha inoltre firmato numerosi saggi giuridici. 




Andrea Carnimeo (Bari, 1965), laureato in Scienze dell’Informazione con indirizzo Applicativo, nel 2004 ha conseguito la laurea specialistica in Informatica. È un Certified Oracle Database Administrator ed ha ottenuto nel 2010 il Diploma di Alta Formazione in Criminologia Generale Minorile e Penitenziaria. Ha lavorato presso aziende private nel campo industriale ed aerospaziale. Nel 2000 è diventato funzionario civile del ministero della Giustizia presso il Dipartimento Amministrazione Penitenziaria di Roma e, dal 2003, è direttore tecnico della Polizia di Stato e si occupa principalmente di sicurezza informatica e di accertamenti tecnici e/o peritali.   

Antonio La Scala, iscritto all’Ordine degli avvocati di Bari, è specializzato in Diritto penale della Pubblica Amministrazione e Diritto penale dell’impresa. Docente a contratto di numerose discipline presso la LUM Libera Università Mediterranea Jean Monnet di Casamassima (Bari) e in altre università, è impegnato nell’attività professionale e pubblicistica. Ricopre l’incarico di presidente nazionale dell’Associazione Penelope Italia Onlus, che si occupa delle famiglie e dei parenti delle persone scomparse.

Roberto Loizzo (Bari, 1984), avvocato penalista e criminologo forense, si occupa in particolare di criminalità e minori, di criminalità informatica, reati nel web, diritto d’autore in rete e norme generali in materia di stampa. È stato docente presso il Master Universitario di I e II livello in Criminologia Sociale alla PST-BIC di Livorno per l’anno accademico 2011-2012. Collabora con diverse testate giornalistiche online.

Marcella Montemurno, psicologa-psicoterapeuta sistemico-relazionale, esperta in Psicologia giuridica, è giudice onorario presso il Tribunale per i Minorenni di Bari e mediatore professionale, consulente tecnico di ufficio presso il Tribunale ordinario di Matera. Si occupa da vari anni dei problemi della coppia. Formatore in enti privati e pubblici, ha pubblicato vari articoli in ambito psico-giuridico, partecipando come relatore a diversi convegni. 

 

Saggi di

Andrea Carnimeo, Maria Grazia D’Ecclessis, Francisco Gnisci Bruno, Antonio La Scala, Roberto Loizzo, Marcella Montemurno

 

Altri titoli di Pietro Battipede editi da Progedit:

 


Al momento, non risultano recensioni dei lettori.

Che pensi di questo libro? Spiegalo ai lettori. Fallo sapere all'autore.

Nome

Email