Non sei registrato? Password dimenticata?


 

Margherita De Napoli

Mi chiamarono Brufolo Bill

Disegni di Francesca Zaccaria

Collana: Briciole

Edizione: 2014, pp. 120
ISBN/ISSN: 978-88-6194-198-4

Prezzo: € 13.00

Leggi un estratto

 


Il libro

Questa è la storia di un’invasione. No, non di ultracorpi, né di baccelloni extraterrestri. No, non è fantascienza, è realtà, il reale incontro/scontro di una giovane con i brufoli. Margherita ingaggia una battaglia senza esclusione di colpi per mettere alla porta gli indesiderati ospiti.
Che accade quando ci si ritrova col volto “assediato” dall’acne negli anni in cui ci si apre alla vita? Cosa si prova nell’animo se un brutto giorno ci si sente chiamare “Brufolo Bill”?
In questa autobiografia semiseria Margherita racconta la disavventura con i malefici pedicelli cercando di sdrammatizzare il problema con un pizzico di allegria. Il “brufolo” è il filo conduttore lungo il quale scivolano via via divagazioni scherzose e riflessioni più serie sulle diverse situazioni della vita quotidiana: dagli “intrighi” sentimentali alle vicissitudini scolastiche, dal primo approccio col mondo del lavoro ai rapporti all’interno del gruppo di amici, dai conflitti della giovane con se stessa alla liberatoria scoperta che timidezza e aggressività non sono altro che facce della stessa medaglia. Tante le emozioni con cui bisogna fare i conti mentre si cresce. E se cammin facendo s’inciampa nell’acne? Qui c'è un'amica che ti dà una mano.


L'autrice risponde alle domande e curiosità dei suoi lettori sul blog www.margheritarisponde.myblog.it

 

L'autore

Margherita De Napoli è la “mamma” di Brufolo Bill. Nasce a Bari e muove il primo passo nel mondo della scrittura nel ’90. Pubblica su riviste culturali: poesie, racconti, aforismi, recensioni, interviste. Dopo gli studi di psicologia segue quelli filosofici e si laurea nel ’99. Dal 2000 arrivano le esperienze nel web: per il sito “Speaker’s corner” (RCS online) ha curato tre rubriche: “Lettere d’amore”, “Costumando” e “A tutto spot”. È stata una newsjockey (ricercatrice di news) per il sito “Memoring” di Claudio Cecchetto. Nel 2008 è in TV nel talk show “Meglio tardi che mai” (Antenna Sud) nel ruolo di co-autrice, opinionista e “spigolatrice” di notizie curiose. Da un anno scrive “Spigolature” per EPolis Bari. E il viaggio continua...


Francesca Zaccaria è nata a Bari nel 1971. Laureata in architettura all'Edimburgh College of Art. Attualmente vive a Londra e lavora come design manager presso una compagnia aerea europea. Il disegno è una grande passione coltivata fin da giovane che le permette di evadere e vedere il mondo con ironia e divertimento.

Che pensi di questo libro? Spiegalo ai lettori. Fallo sapere all'autore.

Nome

Email