Non sei registrato? Password dimenticata?


 

a cura di Ettore Catalano

El otro, el mismo

Proiezioni autobiografiche nella letteratura italiana

Collana: Letterature

Edizione: 2012, pp. 156
ISBN/ISSN: 978-886194-147-2

Prezzo: € 20.00

 


Il libro

El otro, el mismo, l'altro, il medesimo, per dirla con il fascinoso titolo della silloge poetica di Jorge Luis Borges, li ritroviamo in ciascuno di noi quale eterna e sfuggente contraddizione, ambiguità che alberga nella pluralità di sentire dell'essere. Quando ci pare di aver trovato el mismo in qualcuno, scopriamo el otro. Un tema peraltro caro a quel genere che risponde al nome di autobiografia. Il volume raccoglie i contributi di studiosi di varie università italiane (Bologna, Catania, Lecce) proprio sul tema dell'autobiografia nella tradizione letteraria italiana attraverso saggi che perlustrano e analizzano alcuni punti nodali dell'intrecciata storia che, in poesia come in prosa, sollecita convenienza di dire di sé e strategie di costruzione di quella stessa immagine. Al punto che non sappiamo più, secondo la veggenza di Omero o di Pirandello o di Borges, chi sia il personaggio che dice o racconta di sé. Francesco Da Barberino, Boccaccio, Galilei, Chiabrera, Gozzi, Di Breme, De Roberto, Svevo vengono in questo volume collettaneo convocati come parti in causa del complesso processo della invenzione autobiografica di sé, così fertile e feconda in letterature come quella italiana, le cui radici classiche consentono "viaggi" che non sempre sono “nostoi”.

 

Il curatore

Ettore Catalano, dopo aver insegnato per molti anni nell'Università di Bari, oggi è ordinario di Letteratura Italiana nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università del Salento. In numerosi articoli, saggi e libri si è occupato della letteratura italiana dell'Ottocento (Foscolo, Carducci) e del Novecento (Pavese, Vittorini, Flaiano), non trascurando i contemporanei e la letteratura regionale (i saggi dedicati alla storia del comico e del tragico nel teatro pugliese tra Otto e Novecento, gli studi su Raffaele Nigro e il volume a sua cura dedicato alla "Letteratura del Novecento in Puglia"). Molti suoi contributi sono dedicati all'analisi delle problematiche legate alla messinscena teatrale e alla drammaturgia otto-novecentesca (da Verga a De Roberto, da Rosso di San Secondo a Pirandello). Svolge anche una intensa attività di drammaturgo e di regista teatrale, dirige collane di saggistica letteraria e presiede da anni il Comitato di Brindisi della Dante Alighieri. Tra le ultime opere curate dall'autore, ricordiamo, per i nostri tipi, "La metafora e l'iperbole. Studi su Vittorini" (2007), la cura di "Letteratura del Novecento in Puglia. 1970-2008" (2010, II ed.) e di "Narrativa del Novecento in Puglia. 1970-2008" (2009), "Le caverne dell'istinto" (2011) e “Per altre terre. Il viaggio di Ulisse” (2012). Saggi di Andrea Battistini, Andrea Carrozzini, Rosario Castelli, Laura Facecchia, Patrizia Guida, Renato Lenti, Marco Leone, Beatrice Stasi, Wladymir Fabio Vaglio.

 

Altri titoli di Ettore Catalano editi da Progedit:

 


Al momento, non risultano presentazioni in programma

Al momento, non risultano recensioni.

Al momento, non risultano recensioni dei lettori.

Che pensi di questo libro? Spiegalo ai lettori. Fallo sapere all'autore.

Nome

Email