Non sei registrato? Password dimenticata?


 

Michele Fanelli

U Settane 2011

U calendarie alla Barese

Collana: Lunari

Argomenti: Annuari Calendari Agende, Puglia, Folklore e tradizioni, Alimentazione Cucina Gastronomia

Edizione: 2010, pp. 14 a colori
ISBN/ISSN: 978-88-6194-061-1

Prezzo: € 8.00

Disponibilità immediata

   

 


Il libro

Torna per i nostri lettori il calendario alla barese, "U Settane", un dono prezioso per amanti delle tradizioni. "U settane", cioè il sottano, indica il "basso", la stanza o la casa a livello della strada che un tempo consentiva l'intreccio tra noi e il mondo, attraverso la sapienza popolare, la chiacchiera. Il santo del mese, il piatto del giorno, il libro della settimana, la storia della città, dei suoi personaggi, le parole che non si usano più, i proverbi e i detti, gli archi della città vecchia e gli antichi palazzi, le vicende calcistiche della sua squadra e, infine, i duetti della celebre coppia di comici "Coline e Mariette". Ecco come si presenta il calendario 2011 che Michele Fanelli ha pensato di creare in uno stile "alla barese". Tutto giocato sul rispolvero della tradizione e del dialetto, "U settane 2011" non è una novità per Bari e i pugliesi, che da alcuni anni non mancano all'appuntamento con questo prezioso strumento, indispensabile per affrontare ogni giorno con ironia e coraggio. L'opera si presenta ancora più varia nelle sue rubriche, in un grande formato (cm 33,5 x 49), tutto a colori, traboccante di immagini che ritraggono angoli sconosciuti e oggetti che stanno scomparendo, risuonante di filastrocche e parole di cui ignoravamo il significato e di storie di un mondo che non c'è più. Ma non per questo lancia malinconici o nostalgici ritorni al passato. Il calendario si allinea semplicemente con i tempi, che richiedono un forte radicamento nella nostra storia: il rilancio del dialetto non viene visto come arma di divisione, semmai come mezzo di approfondimento. "U settane" diventa così una bussola essenziale per affrontare i momenti e le stagioni dell'anno che sta per affacciarsi. Ma è anche un pezzo unico per i collezionisti.

 

L'autore

Michele Fanelli è nato a Bari nel 1954. Amante del vernacolo e della tradizione popolare, sin da giovane ha organizzato un gruppo teatrale nella Cattedrale di Bari. Presidente del Circolo A.C.L.I. "E.N. Dalfino" dal 1994, è impegnato da molti anni in iniziative per la rinascita del suo quartiere. Nel 1998 ha curato la pubblicazione di "Cuore antico batte ancora. Guida alla conoscenza delle tradizioni e della storia di Bari vecchia"; nel 2002, "U Settane. Viaggio nelle tradizioni, nella storia e nella cultura di Bari vecchia"; nel 2004, "Suse Mmenze Abbasce"; infine, nel 2008, per i tipi della Progedit, "Bari vecchia porte aperte. Odori, sapori, superstizioni, liti, bestemmie", felicemente alla seconda edizione, e il calendario "U Settane 2010".

 

Altri titoli di Michele Fanelli editi da Progedit:

 


Al momento, non risultano recensioni.

Al momento, non risultano recensioni dei lettori.

Che pensi di questo libro? Spiegalo ai lettori. Fallo sapere all'autore.

Nome

Email