Non sei registrato? Password dimenticata?


 

Raffaele Cavalluzzi

Le immagini al potere

Cinema e Sessantotto

Collana: Arti – Musica – Spettacolo

Edizione: 2009 II ed., pp. 84
ISBN/ISSN: 978-88-6194-044-4

Prezzo: € 14.00

Disponibilità immediata

     

 


Il libro

Il Sessantotto è una data epocale anche per la storia e la tecnica del cinema. Preparato dal fervore creativo dei mitici anni Sessanta, il cinema, nell'"anno degli studenti", dentro e fuori le aule, misura e forgia tutta l'intensità della rivolta antigerarchica e antistituzionale attraverso il fascino, a suo modo incontrollato ed eversivo, delle immagini. Gli studi contenuti in questo volume vogliono stimolare la riflessione sui passaggi più significativi nella storia del cinema e sulla rivoluzione delle avanguardie giovanili in relazione al movimento del Sessantotto. Offrono, inoltre, un bilancio della preparazione del Sessantotto e, contemporaneamente, della sua eredità consumata anche attraverso i "generi" contestati o innovati.

 

L'autore

Raffaele Cavalluzzi è Professore Ordinario di Letteratura italiana presso l'Università di Bari. Autore di numerosi studi, che spaziano dal Rinascimento all'Ottocento e al romanzo e alla poesia del Novecento (il libro suo più recente è Il sogno umanistico e la morte. Petrarca, Sannazaro, Tasso, Bruno, Marino, Fabrizio Serra Ed. 2007), si è occupato anche del rapporto tra l'opera filmica e la letteratura (in particolare nel volume Cinema e letteratura, B. A. Graphis Ed. 2002).

 

Altri titoli di Raffaele Cavalluzzi editi da Progedit:

 


Al momento, non risultano presentazioni in programma

Al momento, non risultano recensioni.

Al momento, non risultano recensioni dei lettori.

Che pensi di questo libro? Spiegalo ai lettori. Fallo sapere all'autore.

Nome

Email